Seleziona una pagina

Notizia di ieri sera, rimbalzata su tutti gli organi di stampa e che riprendiamo anche noi per chi non l’avesse ancora sentita.

E’ in corso un nuovo e massiccio attacco hacker su scala globale. Secondo un tweet dei Kaspersky Lab il responsabile dell’attacco hacker non sarebbe Petya, ma un nuovo tipo di ransomware mai visto prima. Gli esperti lo hanno ribattezzato “NotPetya”. Secondo le analisi preliminari della compagnia il virus avrebbe attaccato finora 2 mila utenti. In Russia e Ucraina le aziende più colpite, ma sono stati registrati attacchi anche in Italia, Polonia, Regno Unito, Germania, Francia, Stati Uniti e altri Paesi. Anche Kaspersky conferma che ha utilizzato l’exploit EternalBlue.

Attualmente questo virus sembra non bloccare solo i dati come ad esempio facevano crypto locker e wanna cry, pare blocchi completamente il disco del pc e quindi l’intero sistema. Attualmente non è ancora possibile decriptare il disco, speriamo venga trovato al più presto un metodo di sblocco.

Il metodo per tutelarsi è SEMPRE lo stesso che non ci stancheremo mai di dire:
Aggiornate SEMPRE i vostri computer, verificate spesso di avere tutti gli aggiornamenti necessari, nel dubbio fatevi assistere in questo da un tecnico, è importantissimo.
Evitate sistemi operativo ormai obsoleti, come XP e Vista, se potete aggiornate il vostro Windows 7 e 8 a Windows 10. Benché Windows 7 e 8 siano ancora sotto supporto Microsoft, gli esperti hanno detto chiaramente che Windows 10 è più robusto e più difficile da intaccare con questi nuovi tipi di virus.

Verificate sempre di avere un buon antivirus e che questo sia aggiornato. Se avete dati importanti non risparmiate sull’antivirus, non andate su soluzioni gratuiti, investite in sicurezza. Se avete più pc sulla vostra rete le verifiche vanno fatte su OGNI pc.

Prestate la massima attenzione alle Email e agli allegati che contengono, spesso i virus vengono propagati tramite finte e mail con link o finti allegati.

Per qualunque dubbio contattateci, siamo sempre a vostra disposizione.