Oggi iniziano su Good Old Games i saldi primaverili. Sono moltissimi i giochi per PC svenduti a prezzi stracciati, specie tra i titoli indie.

Good Old Games è una piattaforma che al pari di Steam distribuisce in digitale i giochi per PC, spesso con sconti davvero elevati permettendo di creare una soft-teca di tutto rispetto senza svenarsi e sopratutto senza dare più alibi a quanti ancora la cianciano che la pirateria è necessaria a causa dei costi troppo elevati dei video games.

Tra i saldi segnalo sicuramente The Witcher 3 Game of the Years, quindi con tutti i dlc inclusi a 29€ e dico 29€, Crypt of the necrodancer a 3€ (non sto scherzando, 3€) Dex a poco più di 3 euro e così via tantissimi altri.

Si varia da giochi tripla A a giochi che li per li possono sembrarvi insignificanti, ma che in realtà sono delle vere perle videoludiche che non possono mancare nella vostra collezione.

Il consiglio è di farvi sicuramente un giro su https://www.gog.com/ e di andarci giù pesante con gli acquisti =)


Ormai ci siamo, AMD Ryzen è quasi pronto al debutto. Ecco che oggi vi diamo qualche dettaglio sui chipset

 

 

Il chipset top gamma sarà l’X370, da scegliere per tutti quelli che vogliono tutte le features senza compromessi: consente di eseguire configurazioni sia SLI che Crossfire, consente di overclokkare la propria CPU a piacimento e  mette a disposizione due USB 3.1 Gen 2 (10 Gbps), sei USB 3.1 Gen 1 (o USB 3.0 5 Gbps) e sei USB 2.0. Il chipset mette a disposizione anche quattro porte SATA (RAID 0, 1, 10), due SATA Express e offre 8 linee PCIe Gen 2.

Dopo l’X370 troviamo il B350, chipset più economico, anch’esso con supporto all’overclock ma con un parco di caratteristiche più limitato. Perde infatti il supporto multi-GPU, oltre a quattro USB 3.1 Gen 1, due porte SATA, due linee PCI Express 2.0 e la possibilità di gestire due schede video. Il modello A320 è ancora più castrato, come si può vedere dalla tabella sotto: meno linee PCI Express e una USB 3.1 Gen 2 in meno.

Nell’offerta di AMD ci sono anche due chipset, X300 e A/B300, dedicati alle piattaforme SFF (Small Form Factor), ossia i mini PC. L’X300 sarà il migliore tra i due e consentirà di overclokkare la propria CPU, il B300 invece sarà la controparte economica. Questo genere di mainboard sarà interessante per chi vuole creare pc di piccole dimensioni ma comunque di ottima potenza, richiesta in costante aumento da un paio d’anni a questa parte.

Ormai non resta che avere tra le mani le CPU =)